User Tools

Site Tools


cn:ccr:cloud:infn_cc:vpn_per_tenant

Differences

This shows you the differences between two versions of the page.

Link to this comparison view

Both sides previous revision Previous revision
Next revision Both sides next revision
cn:ccr:cloud:infn_cc:vpn_per_tenant [2019/08/13 12:04]
rgargana@infn.it
cn:ccr:cloud:infn_cc:vpn_per_tenant [2019/08/13 12:09]
rgargana@infn.it
Line 17: Line 17:
 192.168.178.0/​24 192.168.178.0/​24
  
-Vi ricordo che la classe A 10.0.0.0/8 dispone di oltre 16 milioni di indirizzi privati, è quindi ​un buona candidata nella quale scegliere la nostra subnet di lavoro per il tenant. (es 10.200.0.0/​24,​ ovvero da 10.200.0.0 a 10.200.0.255).+Vi ricordo che la classe A 10.0.0.0/8 dispone di oltre 16 milioni di indirizzi privati, è quindi ​una buona candidata nella quale scegliere la nostra subnet di lavoro per il tenant. (es 10.200.0.0/​24,​ ovvero da 10.200.0.0 a 10.200.0.255).
  
 Prima di istanziare il nostro server VPN dovremmo reperire le seguente informazioni del tenant: Prima di istanziare il nostro server VPN dovremmo reperire le seguente informazioni del tenant:
 + 
 +**key: Name of a KeyPair to enable SSH access to the instance**
  
-private_net_id:​ name of private network+**private_net_id:​ name of private network**
  
-public_net_id:​ name of public network+**public_net_id:​ name of public network**
  
-private_subnet_id:​ name of private sub network+**private_subnet_id:​ name of private sub network**
  
-key: Name of a KeyPair to enable SSH access to the instance +Di seguito alcuni screenshot da cui prendere le informazioni richieste.
- +
-Di seguito alcuni screenshot da cui prendere le informazioni richieste:+
  
 Potete quindi fare il download del seguente tamplete HEAT (l'​orchestratore di VM per openstack), semplicemente eseguendo il seguente comando: Potete quindi fare il download del seguente tamplete HEAT (l'​orchestratore di VM per openstack), semplicemente eseguendo il seguente comando:
Line 41: Line 41:
 Ora è possibile lanciare il nostro template heat, dalla pagina di progetto cloud. Ora è possibile lanciare il nostro template heat, dalla pagina di progetto cloud.
  
-Sotto il menu "​Orchestration"​ esiste la voce "​Stacks"​. Premere il bottore "​+launch stack",​ in alto a destra della schermata.+Sotto il menu "​Orchestration"​ esiste la voce "​Stacks"​. Premere il bottore "**+launch stack**", in alto a destra della schermata.
  
 Come da schermata vi chiederà la sorgente del template (**Template Source**) e scegliete "​**file**"​. Selezionate sfoglia e cercate il file di nome vpn-infncc.heat nel vostro PC (es /​Users/​rgargana/​vpn-infncc-heat/​vpn-infncc.heat). Come da schermata vi chiederà la sorgente del template (**Template Source**) e scegliete "​**file**"​. Selezionate sfoglia e cercate il file di nome vpn-infncc.heat nel vostro PC (es /​Users/​rgargana/​vpn-infncc-heat/​vpn-infncc.heat).
Line 70: Line 70:
 </​code>​ </​code>​
  
-Ora è possibile accedere in console ​on in ssh alla VM per abilitare gli utenti in VPN.+Ora è possibile accedere in console ​in ssh alla VM per abilitare gli utenti in VPN.
  
-Al primo accesso, la VM dovà terminare di configura il server VPN, quindi dovrete ​andare ​ancora qualche minuto. Al termine della configurazione apparirà il seguente menu:+Al primo accesso, la VM dovà terminare di configura il server VPN, quindi dovrete ​attendere ​ancora qualche minuto. Al termine della configurazione apparirà il seguente menu:
  
 <​code>​ <​code>​
cn/ccr/cloud/infn_cc/vpn_per_tenant.txt · Last modified: 2019/09/11 09:23 by rgargana@infn.it